Antenne delle api: campi elettrici e altre fulminanti curiosità


animali, apicoltura

-L’organo più importante- Se potessimo chiedere a un’ape quale sia l’organo più importante che possiede, quasi sicuramente direbbe “le antenne”. Da esseri umani resteremmo un po’ stupiti: una ragazza della nostra specie affermerebbe che sono certo gli occhi, il cervello o il cuore gli organi più importanti. Un ragazzo risponderebbe allo stesso modo, credo. Un […]

22 giugno 2018

Il Cacciatore di Piante – capitolo V


narrativa

-La chimica delle piante-   I volti di tutti i presenti erano puntati verso la televisione accesa in un angolo del locale, quando Anaid e io varcammo la soglia. Al termine della cerimonia di benvenuto ella mi stava aspettando all’uscita dell’aula magna. Sulle prime pensai fosse lì per trascinarmi ancora una volta in qualche avventura, […]

21 giugno 2018

Il Cacciatore di Piante – capitolo IV: Monstera deliciosa


narrativa

-Monstera deliciosa-   Delle voci esacerbavano il mio mal di testa. Ogni suono sembrava una ferita nella mente. «Papà, si sta svegliando.» «Sì, sta finendo l’effetto del narcotico, evidentemente.» Sentii una voce che mi chiamava. «Sei al sicuro adesso. Sei con noi. Sono Anaid, ricordi?» «Lascialo in pace ancora un po’, sarà piuttosto irritabile. Gallardo […]

14 giugno 2018

Il Cacciatore di Piante – capitolo III: Dracaena draco


narrativa

Dracaena draco   Finii di mangiare il panino che mi ero portato per cena sulle gradinate della biblioteca. Nella penombra delle pareti, le finestre illuminate avevano un’aria rassicurante. Lasciavano scorgere gli scaffali ricolmi di libri e, sui tavoli, qualche studente immerso nella lettura. Tutte le altre finestre dell’università erano buie. Nella mezz’ora precedente avevo dato […]

6 giugno 2018

Il Cacciatore di Piante – capitolo II


narrativa

  Mentha x piperita   Le pareti del locale erano tappezzate di libri e i tavolini erano disposti tra gli scaffali. Osservai la finestra che dava sulla strada. Alcuni volumi vi erano stati messi in esposizione. All’improvviso realizzai di essere già passato per quella calle: qualche ora prima mi ero fermato a osservare i libri […]

1 giugno 2018